By / 9th aprile, 2018 / Uncategorized / Off
Vista dal Conero

Vista dal Conero

Vivi la primavera in Riviera del Conero!

La Riviera del Conero offre una vacanza a 360° in ogni stagione, oltre 20 km di coste, un promontorio a picco sul mare, un parco naturale, dolci colline e caratteristici borghi. Paesaggi unici ed esperienze che lasciano il segno tra sole, passeggiate in spiaggia e borghi da scoprire! 

Di borgo in borgo e di rocca in rocca potrete camminare con il naso all’insù nelle località delle colline del Conero ritrovando la magia di un tempo lontano fatto di dame, cavalieri e soldati valorosi. Potrete respirare un po’ di tradizione e semplicità e lasciarvi accogliere dalla sorridente ospitalità di questi luoghi e della sua gente.

Spiagge e calette selvagge raggiungibili solo via mare o colorati stabilimenti balneari sono il tratto distintivo di un Conero in Blu che sa regalare una vacanza unica di sole e mare nell’incantevole cornice di un Parco Naturale. 5 bandiere blu, un porto turistico, eventi e attività sportive da praticare lungo il mare della Riviera del Conero.

Il Parco del Conero è un parco dalle mille sfaccettature, a picco sul mare e con una zona collinare che si incunea nell’entroterra, ci sono punti da cui potete godere di panorami mozzafiato che spaziano sull’intera Riviera, ma anche visitare siti storici di particolare fascino.

Il Parco rappresenta un’eccellenza nell’intera costa adriatica, questa area naturale protetta sorge infatti intorno all’unico promontorio costiero fino al Gargano.

Il Conero, monte altro 512 m, ha ben 5 milioni di anni, è ricco di cave di pietra da cui veniva estratta la pietra bianca del Conero, con la quale sono costruiti molti edifici della zona. Il Parco invece nasce nel 1987 per soddisfare l’esigenza di regolamentare una zona naturalistica di così grande pregio ed impedirne la contaminazione da parte di speculatori.

Diversi sono gli angoli da scoprire: dalle città protette dal monte come Ancona, Camerano, Sirolo e Numana, ai vari sentieri che si inoltrano nella flora e nella fauna del parco, fino alla baia di Portonovo con le sue spiagge incontaminate, le acque cristalline e i suoi gioielli di storia come Santa Maria di Portonovo o la Torre De Bosis.

Una scoperta che si completa con i sapori, sì perché il Conero offre anche prodotti tipici e unici da portare in tavola come il celebre vino Rosso Conero, miele e olio.

Il Conero, oltre ad ospitare uno dei più importanti tesori architettonici della cristianità, la Santa Casa della Madonna a Loreto, è ricca di arte e cultura.

Made in Marche è un saporito piatto di spaghetti allo scoglio servito letteralmente in riva al mare di Portonovo, è un calice di Rosso Conero degustato direttamente in cantina o ancora un gustoso tagliere di ciauscolo e pecorino.
Una lunga tradizione culinaria ha trasformato la tavola in un piacere da gustare in compagnia e in un’infinita declinazione di sapori.

Made in Marche è fatto dalle mani veloci della tradizione sartoriale di Filottrano, dalle mani precise dei costruttori di fisarmoniche di Castelfidardo e dalle mani segnate dal sole dei contadini che raccolgono i frutti della terra.

Prenota subito e vivi la tua vacanza di Primavera ed Estate tra Loreto, La Riviera del Conero e i Colli dell’Infinito:

www.bed-and-breakfast-loreto.it