By / 26th gennaio, 2018 / Uncategorized / Off

Spiagge libere nel Conero

Spagge libere nel Conero

La Riviera del Conero con anche le sue spiagge è un luogo incantevole delle Marche, meta di amanti della natura e appassionati di sport.

Questa zona costiera a sud di Ancona regala al turista un paesaggio mozzafiato, spiagge libere a tratti sabbiose e a tratti rocciose, con un’acqua cristallina di estrema bellezza. Alcune di queste spiagge sono raggiungibili via terra, altre solo via mare.

Vi consigliamo tre spiagge libere dove è possibile trascorrere giornate in pieno relax a contatto con la natura incontaminata e lontano dai coloratissimi stabilimenti balneari di Porto Recanati, Numana e Sirolo.

La Spiaggia di Mezzavalle a Portonovo, fatta di sassi e ghiaia, si raggiunge sia via mare, sia via terra percorrendo un sentiero ripido che fiancheggia un greto. Sulla spiaggia di Mezzavalle non ci sono stabilimenti, sono però presenti docce, servizi igienici ed un ristorante.

La Spiaggia la Vela a Portonovo, invece, è fatta di sassi e ghiaia. Il nome deriva dalla conformazione della spiaggia che sulla parte terminale del litorale presenta uno scoglio a forma di vela. Raggiungerla è molto semplice, con l’auto si scende lungo un fianco del Monte Conero. Vicino alla spiaggia è presente anche un piccolo parcheggio con posti limitati, ma essa è ugualmente accessibile grazie al servizio di bus navetta dal parcheggio alto.

Infine la Spiaggia delle Due Sorelle a Sirolo, così chiamata per la presenza di due scogli gemelli formatisi naturalmente. La spiaggia chiara è fatta di ghiaia, sassi e scoglio. E’ possibile raggiungerla solo via mare e sono organizzate corse giornaliere con traghetti dal porto di Numana.

La nostra struttura è in una posizione strategica per poter raggiungere facilmente e comodamente la Riviera del Conero dandovi la possibilità di godere della pace e della tranquillità tipiche di Loreto, lontana dalla confusione dei centri balneari.

Prenotate la vostra vacanza nelle Marche:

http://bed-and-breakfast-loreto.it/wp-admin/post.php?post=3580&action=edit